Ravioli di borragine

Ravioli di borragine

I ravioli di borragine sono un piatto “di magro” della tradizione ligure a base di un’erba selvatica dal sapore inconfondibile, amarognolo e al tempo stesso delicato. Vi propongo la mia ricetta per prepararli in casa.

Ingredienti per i Ravioli di Borragine:

per 4 persone

Per la pasta:

  • 200 grammi farina 00
  • 100 grammi di semola di grano duro rimacinata
  • 2 uova
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • un pizzico di sale

Per il ripieno:

  • 500 grammi di borragine
  • 200 grammi di ricotta
  • 40 grammi di pecorino grattugiato (o parmigiano)
  • un pizzico di maggiorana
  • un pizzico di noce moscata
  • sale e pepe

Per il condimento:

  • burro
  • scaglie di pecorino
  • foglie di mentuccia (o, in alternativa, di salvia)

Preparazione dei Ravioli di Borragine:

Cominciamo con la preparazione della pasta dei ravioli di borragine, che lascerete riposare in frigo finché anche il ripieno sarà pronto.

Disponete le due farine a fontana e rompete all’interno le due uova, aggiungete un cucchiaio di olio evo e un pizzico di sale. lavorate dapprima con un cucchiaio di legno e poi con le mani, fino ad ottenere un composto omogeneo ed elastico. Riponete la pasta in frigorifero per circa mezz’ora, coprendo la ciotola con un canovaccio.

Passiamo quindi alla preparazione del ripieno dei ravioli di borragine. Lavate bene le foglie di borragine e sbollentatele in acqua bollente salata per pochi minuti, quindi scolatele usando una schiumarola e lasciatele raffreddare bene.

Nel frattempo, in una ciotola unite la ricotta, il pecorino (o il parmigiano, se preferite un sapore più delicato) grattugiato, un pizzico di sale e le foglie di borragine raffreddate e tritate.
Amalgamate bene il tutto con una forchetta.

Togliete la pasta dei ravioli di borragine dal frigo e lavoratela per altri due minuti con le mani. Quindi stendetela fino ad ottenere due sfoglie sottili (circa 1-1,5 mm).

Formate con il ripieno delle palline e posizionatele sulla prima sfoglia distanziandole. Coprite con la seconda sfoglia di pasta e tagliate con uno stampino o una rotella la forma dei ravioli di borragine. Premete sui bordi dei ravioli con una forchetta per chiudere la pasta attorno al ripieno.

Cuocete i ravioli di borragine in acqua salata bollente per pochi minuti regolando la fiamma in modo che non bolla eccessivamente, in modo che la pasta dei ravioli non si rompa o apra sui bordi. Scolateli al dente con una schiumarola e finite la cottura in una padella bassa, in cui avrete sciolto il burro (oppure burro misto a olio evo, se preferite), aggiungendo uno o due cucchiai di acqua di cottura e le foglioline di menta tagliuzzate (o, se preferite un sapore più tradizionale, di salvia). Impiattate aggiungendo pecorino o parmigiano a scaglie o grattugiato.

Buon appetito!

 

Summary
recipe image
Recipe Name
ravioli di borragine
Published On
Total Time

Lascia un commento