Tartufi al cioccolato

Tartufi al cioccolato

Una ricetta di tartufi al cioccolato semplicissima per coccolarvi quando avete voglia di qualcosa di dolce ma fatto in casa con le vostre mani. Ricetta di un’amica fidata, li ho assaggiati per la prima volta domenica e, credetemi, non riuscivo a fermarmi…

Ingredienti dei Tartufi al Cioccolato

Per circa 80 tartufi

  • 150 grammi di nocciole tostate
  • 500 grammi di cioccolato fondente (o se preferite al latte)
  • 330 grammi di panna liquida

Per la decorazione

a piacere:

  • granella di pistacchio
  • 2 cucchiai di cacao in polvere (dolce o amaro)
  • 2 cucchiai di zucchero a velo
  • granella di cocco

Preparazione dei Tartufi al Cioccolato

Cominciate la preparazione dei tartufi al cioccolato tritando 50 grammi di nocciole (lasciate le altre intere a parte) che vi serviranno per ricoprire i tartufi.

Tritate poi il cioccolato fondente (si può benissimo usare anche il cioccolato al latte, semplicemente il tartufo avrà un sapore meno intenso. Un’ottima soluzione è anche usare metà cioccolato fondente e metà al latte) e mettetelo in una ciotola.

Mettete una casseruola suol fuoco e versatevi la panna liquida, portandola lentamente ad ebollizione. Toglietela quindi dal fuoco e incorporate il cioccolato tritato, mescolando con la frusta ( a mano oppure elettrica)  fino ad ottenere un composto cremoso senza grumi. Fate raffreddare e prima che diventi solido mescolate nuovamente con la frusta. Vedrete che la crema diventerà più chiara e leggera.

Prima di realizzare i tartufi al cioccolato, il composto dovrà raffreddarsi e rassodarsi per bene in frigorifero per circa 3 ore.
A questo punto potete procedere a dare la forma ai tartufi al cioccolato. Utilizzando le mani formate delle palline delle dimensioni che preferite e disponetele su un foglio di carta da forno.
Inserite in una parte dei tartufi al cioccolato le nocciole intere che avete tenuto da parte, facendole scivolare al centro della pallina e uniformando il composto attorno.
Riponete il foglio di carta da forno con i tartufi al cioccolato in frigo per un’altra mezz’ora.

Una volta tolti dal frigo, potete sbizzarrirvi con le decorazioni: granella di pistacchio, granella di nocciole (precedentemente tritate), granella di cocco, cacao dolce o amaro.
Fate semplicemente rotolare i tartufi al cioccolato nelle granelle che avrete disposto su diversi piatti, fino a ricoprirli in modo uniforme.
Un modo carino di servirli è in pirottini di carta colorati, come in foto. Golosità assicurata!

Consiglio: non teneteli tutti a portata di gola, li finireste in un batter d’occhio!

Buon Appetito!

Summary
recipe image
Recipe Name
tartufi al cioccolato
Published On
Total Time
Average Rating
51star1star1star1star1star Based on 1 Review(s)

Lascia un commento