Scialatielli ai frutti di mare

Scialatielli ai frutti di mare

Una ricetta mediterranea deliziosa – gli scialatielli ai frutti di mare – rivisitata come piace a me e soprattutto con la pasta fresca fatta in casa.

Ingredienti degli scialatielli ai frutti di mare

per 3 persone

Per la pasta fresca:

  • 200 grammi di farina
  • 2 uova
  • 1 pizzico di sale

Per il sugo:

  • circa 900 grammi di frutti di mare tra:
    vongole, cozze, calamaretti, gamberi
  • 200 grammi di pomodorini
  • 8 foglie di basilico
  • prezzemolo fresco tritato
  • 2 spicchi d’aglio
  • olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe

Preparazione degli scialatielli ai frutti di mare

La pasta fresca:

Disponete sul piano di lavoro la farina a fontana e rompete nell’incavo le uova, aggiungendo un pizzico di sale.
Pasta fresca-scialatielli ai frutti di mareMescolate le uova alla farina cominciando dall’interno, prima con una forchetta e poi impastando con le mani.
Incorporata tutta la farina, lavorate fino ad ottenere un impasto morbido e uniforme. Se dovesse risultare troppo duro aggiungete un cucchiaio o due di acqua tiepida.
Lasciate riposare la pasta circa un’oretta al fresco, avvolta nella pellicola trasparente.
Quindi stendete la pasta (nella ricetta abbiamo usato la nonna papera, ma in mancanza utilizzare il classico metodo del mattarello infarinato) per ottenere una o più sfoglie abbastanza spesse, circa 3 mm, e date la forma ai vostri scialatielli tagliando la sfoglia con l’aiuto di una rotella. Cercate di ricavare strisce larghe circa 3-5 mm e lunghe 10 cm.
Per impedire che gli scialatielli si incollino fra loro, infarinate leggermente.

Il sugo degli scialatielli ai frutti di mare

Mettete sul fuoco una padella con i bordi alti (una wok è l’ideale) con un giro di olio extravergine e i due spicchi d’aglio. Aggiungete i pomodorini tagliati a metà, sale, pepe e qualche foglia di basilico. Fate appassire i pomodorini a fuoco medio per una decina di minuti abbondanti, o comunque finché la maggior parte del liquido lasciato dai pomodorini si sia asciugato; quindi aggiungete le vongole, dopo un paio di minuti poi i calamaretti, i gamberi sgusciati e le cozze, il tutto innaffiato da abbondante prezzemolo.

Sugo- scialatielli ai frutti di mareAbbassate un pochino il fuoco e coprite la padella, tenendo mescolato. Quando i gusci si saranno aperti, togliete il coperchio e fate evaporare per un minuto il liquido di cottura, alzando la fiamma.
A questo punto si può decidere se eliminare i gusci di cozze e vongole o se lasciarli. In questa ricetta io li ho tolti, semplicemente per comodità. Togliete anche gli spicchi d’aglio.

Nel frattempo, avrete messo sul fuoco una pentola con acqua salata per gli scialatielli, che essendo pasta fresca cuoceranno in un minuto.
Scolateli con la schiumarola al dente e buttateli direttamente nella pentola con il sugo.
Fate saltare il tutto per una ventina di secondi.

Aggiungete ancora una manciata di prezzemolo fresco e servite i vostri scialatielli ai frutti di mare decorando il piatto con qualche foglia di basilico.

Buon appetito!

Summary
recipe image
Recipe Name
scialatielli ai frutti di mare
Published On
Total Time
Average Rating
51star1star1star1star1star Based on 1 Review(s)

Lascia un commento