Gnocchi gratinati al ragù

Gnocchi gratinati al ragù

Gli gnocchi gratinati al ragù sono uno dei piatti di cui non riesco a fare a meno in quelle sere fredde quando ho bisogno di fare il pieno di energie e di gusto! Le dosi che seguono sono per una gustosissima teglia di gnocchi gratinati per 4 persone.

Ingredienti degli gnocchi

  • 1 kg di patate (meglio se a buccia gialla e pasta bianca o buccia rossa e pasta gialla)
  • 200 g di farina di grano tenero 00
  • 1 uovo
  • Sale qb

Ingredienti del ragù

  • 250 grammi di carne macinata di manzo
  • 200 grami di carne macinata di maiale
  • 50 grammi di salciccia
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 50 grammi di concentrato di pomodoro
  • 300 grammi di passata di pomodoro
  • 1 bicchiere di vino rosso fermo
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 2 spicchi d’aglio
  • 4 cucchiai di olio evo
  • sale e pepe qb

Ingredienti degli gnocchi gratinati

  • 200 ml di besciamella
  • parmigiano grattugiato

Preparazione degli gnocchi

Cominciate la preparazione degli gnocchi facendo cuocere le patate in una pentola con abbondante acqua salata bollente per circa 15 minuti.

Testate la cottura con una forchetta; quindi scolatele e lasciatele raffreddare (potete accelerare i tempi sciacquandole sotto l’acqua fredda corrente).

Una volta fredde, sbucciate le patate e schiacciatele con uno schiaccia patate o con un passaverdura.

Su un piano di legno versate la farina a fontana e formate un buco al centro, in cui verserete l’uovo, le patate e un pizzico di sale. Impastate il composto con le mani per qualche minuto finché non sarà omogeneo ed elastico. Quando il composto degli gnocchi non si appiccicherà più alle vostre mani, vorrà dire che avete raggiunto la giusta consistenza.

Dividete quindi il composto in pezzi e formate delle strisce (o meglio dei salsicciotti) sottili quanto un dito. Tagliateli di dimensioni di circa 2 cm e facendoli scorrere su una forchetta date una forma arrotondata agli gnocchi. Disponeteli sul piano di legno leggermente infarinato in modo che non attacchino.

Lasciateli poi riposare per almeno 20 minuti in modo che diventino sodi e compatti.

Preparazione del ragù

Come sicuramente sapete, per preparare un buon ragù l’ingrediente principale è.. il tempo!

Assicuratevi quindi di prepararlo in anticipo, meglio il giorno prima di quando dovrete portare gli gnocchi gratinati in tavola.

Cominciate tritando le verdure (cipolla carota e sedano) e facendole rosolare con l’olio evo in un’ampia casseruola insieme agli spicchi di aglio.

Dopo qualche minuto aggiungete la carne trita e la salsiccia, insieme al rosmarino e al prezzemolo tritato finemente. Salate e pepate e fate rosolare tutto insieme per altri 6-7 minuti a fuoco medio.

Versate il bicchiere di vino rosso nella casseruola, mescolate e fatelo evaporare.

Aggiungete quindi il concentrato di pomodoro, mescolate e aggiungete anche la passata, allungandola con mezzo bicchiere di acqua. Aggiustate di sale e pepe e lasciate cuocere per circa 3 ore a fuoco basso con il coperchio. Se vedete che il ragù si asciuga eccessivamente, aggiungete ancora mezzo bicchiere di acqua.

Veniamo quindi al

Preparazione degli gnocchi gratinati al ragù

Sbollentate per meno di un minuto gli gnocchi in acqua salata e scolateli bene. Disponetene un terzo in una teglia dove avrete versato un filo di olio, e fate degli strati con il ragù e della besciamella (senza esagerare, altrimenti il tutto risulterà molto liquido). Continuate terminando la vostra teglia di gnocchi gratinati con uno strato di besciamella, su cui spargerete abbondante parmigiano grattugiato.

Infornate per 10 minuti a forno caldissimo (200°C) terminando con un minuto di grill.

Sfornate i vostri gnocchi gratinati e …

Buon Appetito!

 

Summary
recipe image
Recipe Name
gnocchi gratinati
Published On
Total Time

Lascia un commento